Open Farm S.r.l.

Open Farm S.r.l.

Diamo spazio ai sensi.


Primo fra tutti il senso della Vita.

Di generazione in generazione, fino a oggi
Open Farm è il risultato di oltre 25 anni del lavoro di Luigi Forte nel Settore Primario, fatto di molto entusiasmo, passione genuina e sacrificio.
 L’esperienza maturata presso l’azienda di famiglia Agricole Forte, con una personale – spiccata e attenta – propensione ai costi di produzione, alle relazioni e al mercato, ha reso possibile cogliere le necessità delle Aziende della Filiera Agricola e Zootecnica.
L’esigenza di un confronto quotidiano su costi – prodotti – tecniche colturali – vendita – relazioni, ha portato a realizzare questo progetto da condividere con imprenditori della filiera, organizzazioni di produttori, associazioni di categoria e consumatori finali.
Il suo amore per la Terra e le Persone ha fatto il resto. Ecco perché ha dato vita a Open Farm e al progetto “Comunicare la Filiera @IN Filiera”: un Network per operatori della Filiera Agro-Zootecnica Italiana, un dialogo diretto tra il Settore Primario e i Consumatori.
Un luogo di cultura e conoscenza sul mondo del Cibo che nutre.
Un viaggio nel mondo dell’Erba Medica Millesimata, prodotto simbolo di un cambiamento interiore, di valori per rimettere al centro la Vita.

Da una piattaforma di servizi
a un mondo di valori,
fatto anche di prodotti

L’inizio
Questo si leggeva nelle pagine del sito, quando Open Farm venne fondata nel 2015:


“Open Farm si rivolge perciò a tutti i professionisti del Settore Primario che vogliano stare sul mercato costruendo relazioni, creando valore aggiunto e contenendo i costi, attraverso i servizi Bacheca Annunci, Confronto Prezzi, Community/Forum ed E-commerce.”

Una piattaforma di servizi dedicata in tutto e per tutto agli attori della filiera agro-zootecnica, molto tecnica, ma già dall’approccio comunicativo diverso da tutto ciò che la circondava.

Il cambiamento
È il 2017. Come cosa viva, Open Farm evolve e cresce. Il focus si sposta di poco, ma con un impatto importante. Al centro si pongono i valori del Settore Primario, rappresentati da una coltura unica nel suo genere: l’Erba Medica disidratata ventilata, in qualità ventilata.
Ecco che dalla mente del fondatore nasce un progetto che ha coinvolto tutta l’Italia:

“Open Farm è una piattaforma web che coinvolge e dà visibilità a quanti più professionisti della filiera agricola e zootecnica (produttori, allevatori, agricoltori, consulenti, veterinari, aziende, associazioni), al fine di valorizzare il Settore Primario.
Lo fa con la consapevolezza che mettersi in rete e usare i potenti strumenti di comunicazione e di marketing, oggi alla portata di tutti, significa creare nuove opportunità di reddito e di cambiamento. Per questo si sfruttano i servizi online e i canali social: mondi in costante evoluzione e aperti alla novità e al cambiamento.
L’obiettivo di Open Farm è quindi quello di COMUNICARE LA FILIERA @IN FILIERA e lo fa con un progetto ambizioso, ma che sta riscuotendo sempre più consensi ed entusiasmo. Immergiti anche tu tra i valori e le proprietà di una delle colture più pregiate e complete dei nostri tempi.”

La domanda fondamentale è diventata quindi:
Cosa mangiano i tuoi animali?

L’intuizione

“È il Consumatore che ce lo chiede.”
Queste sono state le parole che, assieme a tutti gli anni di esperienze pregresse e all’ascolto attivo hanno stabilito una nuova tappa nel percorso di Open Farm: UN’AZIENDA APERTA, UN NETWORK, UN DIALOGO COSTANTE tra il mondo del Settore Primario e il Consumatore finale.
Un percorso sensoriale dalle origini del cibo, il campo, no alla nostra tavola.
Un progetto che ha dato vita a:
• 2 Forum aperti al pubblico tra i prestigiosi spazi di Villa Foscarini Rossi (VE)
• una giornata formativa ed esperienziale nel del Parco del Delta del Po (patrimonio Unesco) dedicato agli imprenditori della filiera agro-zootecnica
• presentazioni in tutta Italia del metodo di comunicazione Open Farm
• la costruzione di un vero e proprio Metodo di Comunicazione
• la creazione di prodotti da forno con Erba Medica, oltre a cosmetici e integratori alimentari
• nuove collaborazioni e sinergie!

E ancora idee per un Futuro che cresce.
Come un seme che germoglia e dà frutto.

I valori sono quelli di una volta,
sono quelli di chi lavora la terra

Attraverso i servizi di Open Farm mettiamo le aziende del Settore Primario nelle condizioni di aggregarsi, di accorciare la filiera produttiva e di far conoscere al consumatore finale cosa mangiare. Ma non è tutto. Consentiamo agli imprenditori agricoli e agli allevatori di COMUNICARE LA FILIERA @IN FILIERA.

Cosa significa questo?
Evoluzione, crescita, mentalità aperta, squadra, condivisione!
Open Farm viene dal mondo agricolo, questa è la sua autenticità, fatta di esperienza in prima linea, di desiderio di miglioramento e cambiamento proattivo.
Il sacrificio, il sudore, i rischi, la passione, l’entusiasmo, l’accoglienza, il dialogo, l’ascolto, l’energia, la ricerca d’innovazione, la costanza, la voglia di crescere assieme con un messaggio comune.

Il Consorzio Ville Venete, che conta oltre 80 ville che svolgono imprenditorialmente un’attività turistica ed Open Farm start up nata per comunicare il valore del cibo al grido di “siamo ciò che mangiamo”, si incontrano per mettere insieme storia, cultura, salute e benessere.
Un progetto comune tra Ville Venete, protagoniste da secoli dei propri luoghi ed Open Farm, con il suo innovativo metodo per comunicare al consumatore, per ridare valore a ciò che ci circonda: al territorio, alla terra, al cibo, per una migliore qualità della vita.
La partnership vuole evidenziare quanto sia importante un cibo nutriente a partire dalle origini, fino alla tavola, affinché diventi un’esperienza sana, gustosa ed irripetibile, in luoghi storici come le Ville Venete, costruite a misura d’uomo.
Abbiamo un territorio che offre davvero molto sia artisticamente che per il buon cibo prodotto, con questo progetto daremo valore a ciò che mangiamo, nei luoghi della nostra storia e lo faremo per rendere il consumatore, cittadino o turista che sia, sempre più consapevole.
Sarà un “viaggio” alla scoperta delle cose belle e buone, assaporare un buon piatto e conoscere un luogo incantato.

WEBSITE